Habemus Papam! Che ne dite di esserci?

Habemus Papam! Che ne dite di esserci?

Il Papa, il santo padre Benedetto XVI ha inaspettatamente dato le dimissioni dal papato, dimissioni che entreranno in vigore il 28 di Febbraio 2013. Una decisione storica, visto che non accadeva dal 1415, quando a lasciare il suo posto fu Gregorio XII.

Alcune voci danno per certo che l’elezione del nuovo Papa avverrà prima della Santa Pasqua, e presumibilmente entro il 31 di Marzo.

Mentre vedere il papa alla finestra può esservi già capitato, seguire l’elezione del nuovo Papa è un avvenimento storico.

Spiegare sul blog come funziona l’elezione del papa, con tutti i suoi passaggi sarebbe molto lungo – qui di seguito trovate il link alla pagina wikipedia che lo spiega nel dettaglio – ma darvi dei piccoli consigli per cosa visitare a Roma in quei giorni. Poi dovrete solo restare in zona per sentire la storica frase “habemus papam”!

LINK ALLA PAGINA WIKIPEDIA – CONCLAVE

Nelle vicinanze del Vaticano, ci sono tantissimi posti da visitare. Scoprite ad esempio il Caravaggio e il suo capolavoro “La Vocazione di San Matteo” nella Cappella Contarelli che si trova all’interno della chiesa di San Luigi dei Francesi , o la ” Madonna di Loreto “, presso la chiesa di Sant’Agostino. Dal momento che siete in città per il Papa, vi consigliamo di visitare la “sua” Cattedrale barocca (il papa è il cardinale di Roma) in San Giovanni in Laterano , la prima chiesa del papato con radici che risalgono al 4 ° secolo.

Un pò più distante al Vaticano ci sono luoghi di grande interesse storico: Il Foro Romano era il cuore della Roma antica. Si possono ancora vedere i resti dell’Arco di Tito, il Tempio di Saturno, e il Tempio di Vesta. Seguire la Via Sacra , la via più importante dell’antica Roma, dal Colosseo al Campidoglio

Ma qualcuno di voi sta organizzando il viaggio per questo appuntamente storico? Cos’altro visiterete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *