Tifosi.. ma non solo! Mondiali di calcio 2014 in Brasile

Tifosi.. ma non solo! Mondiali di calcio 2014 in Brasile

Il campionato del mondo di calcio 2014 in Brasile si avvicina a grandi passi, già da mesi si parlerà e in tutti i bar e pub del mondo si sprecano miliardi di parole puntando su una nazionale piuttosto su quell’altra.  Che poi è anche il bello del calcio, unire le persone anche se hanno sempre delle opinioni molto contrarie! Che c’è più bello di uno sfotto fatto sorridendo e gustando una birra o un buon bicchiere di vino!

Ma torniamo a noi e al campionato di calcio 2014 che si svolgerà in brasile all’inizio Giugno di quest’anno, 2014.

Avete organizzato tutto, avete provato in ogni modo a convincere la vostra compagna/moglie/fidanzata e lei ha – anche se storcendo un pò il naso – deciso di seguirvi in questo viaggio avventura sportivo. E allora che c’è di meglio di coinvolgerla, utilizzano le ore lontane dalla partita per visitare i luoghi più importanti dei luoghi sedi del mondiale.

Innanzitutto le date, almeno quelle del nostro girone eliminatorio, che vede l’Italia contrapposta alle nazionali di Inghilterra, Costarica ed Uruguay.

Le date sono.. il 14/06 contro l’Inghilterra alle ore 18 (parliamo di ore locali, visto che sarete li!) a Manaus, il 20/06 alle 13 locali contro il Costarica a Recife, il 24/06 contro l’Uruguay sempre alle ore 13 locali.

E allora partiamo da Manaus, il primo luogo che incrocerete, per seguire la nostra nazionale!
manaus stadio

Manaus fa parte dello stato di Amazonas – lostadio tra l’altro si chiama proprio così – ed è situata sulla riva del Rio Negro vicino alla confluenza con il Rio delle Amazzoni. I luoghi interessanti da visitare sono il teatro Amazonas, che è un monumento importante della città, nato quando la ricchezza prosperava grazie alla raccolta del caucciù.

teatro Amazonas

Altro luogo molto carino.. Sao Sebastiao church, una piccola e graziosa cattedrale proprio davanti il teatro Amazonas. In questa piccola cattedrale, a parte l’asopetto che può piacere, molto particolare l’altare con la forma delle mani.. E poi… Arcipelago di Anavilhanas.. Questo magari lo potete lasciare per ultimo, o per primo.. dista circa 100 km da Manaus ma è un posto incredibile..È il maggior arcipelago fluviale che si trova sul pianeta, all’interno della Riserva Biosfera dell’Amazzonia Centrale. Oltre 400 isolette che si estendono su 60 km circa di percorso sul fiume Rio Negro, dove incrocerete, a parte la maestosa bellezza della natura incontaminata, diversi tipi di flora e fauna.. incredibile posto, per riempire gli occhi di una bellezza intatta.

Arcipelago di Anavilhanas arcipelago

 

Il secondo luogo dove sarete per vedere L’italia è Recife. dove affronteremo la nazionale del Costarica! ed i luoghi da visitare? Anche in questo caso belli, nei colori, nei profumi, nella forma.. Recife è la capitale dello Stato del Pernambuco, nel nordest del Brasile.

Qui potete per esempio visitare Torre Malakoff, un bellissimo centro storico, un palazzo costruito nel 1834 molto bello da vedere. E dato che i centri commerciali sono sempre una meta da cuoricini negli occhi per le vostre compagne, perchè non visitare la “Pernambuco House of Culture”, una struttura che vende materiale dell’artigianato locale, souvenir e ricordi del luogo, e che precedentemente era un carcere.

Pernambuco House of Culture

Un posto molto particolare dove passare un po di tempo tra i commercianti del posto. L’alternativa è Instituto Ricardo Brennand, un interessantissimo museo di pittura e storia delle armi. Ospita diverse esposizioni, sia permanenti che temporanee.

Rimane l’ultima città. tranquilli sto parlando del girone eliminatorio, inutile che tocchiate ferro! Parliamo quindi un po di Natal, che è la capitale del Rio Grande do Norte, uno degli Stati della regione del nord-est del Brasile. Natal ospiterà appunto lì’ultima partita del girone, quella che vedrà impegnata l’Italia contro l’Uruguay.

Natal è molto turistica, grazie alle sue spiaggie bellissime e alla dune di sabbia bianche. Ma a Natal ci sono dei posti stupendi, come per esempio Lagoa de Pitangui, un piccolissimo villaggio di pescatori con una laguna spettacolare al suo interno. È presente un bar attrezzato con comfort di ogni genere, dal tavolo con ombrellone alla cucina, così come diovertimenti come la canoa o il… pedalò! si si, è arrivato – purtroppo – anche qui!

dune di Genipabu

Ci sono molte altre cose da vedere, come le dune di Genipabu e la spiaggia “Barra de Tabatinga beach”. Avete solo l’imbarazzo della scelta.. quindi avete voluto portare la vostra comagna in Brasile per i mondiali di Calcio 2014? Allora gambe in spalla, cercate di farla divertire!

E se avete già programmato il viaggio e messo in agenda la visita ad altri luoghi, potete commentare ed aiutare gli altri viaggiatori tifosi a passare delle giornate incantevoli durante il mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *