North Sentinel Island: l’isola più difficile da visitare

North Sentinel Island: l’isola più difficile da visitare

E’ una piccola isola, con un’ estensione è di circa 72 km2 e si trova nell’arcipelago delle Andamane e Nicobar nel golfo del Bengala (tra Birmania e Indonesia), e deve la sua notorietà al fatto che sembra essere irraggiungibile!

La leggenda (metropolitana oppure no, non possiamo saperlo) narra che chiunque tenti di avvicinarsi venga accolto da una miriade di frecce! Ci sono tante testimonianze tra cui quella dell’equipaggio del cargo ”Primrose” di Hong Kong, che nel 1981 fu cacciato in modo molto brusco dopo due giorni di sosta per avaria

Nel 2004, la stessa sorte è capitata ad un elicottero della Marina indiana che dopo il disastro dello tsunami aveva cercato di avvicinarsi per portare aiuti, ma l’arco anche qui ha avuto la meglio.

Gli abitanti , naturalmente nessuno può sapere con precisione, sembra siano circa tra i 50 ed i 400 e si dicono i primi discendenti della prima comunità dell’Africa; anche la lingua parlata sembra diversa da tutte le altre zone vicine e questo conferma l’inesistente contatto con l’esterno.
Sembra infine che due pescatori, sorpresi a pescare nelle acque cristalline dell’isola siano stati uccisi, ecco perché questo paradiso viene sconsigliato a tutti i turisti. Quindi considerata la meta più lontana al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *