Il fiore più bello di Amsterdam: Il quartiere JORDAAN

Il fiore più bello di Amsterdam: Il quartiere JORDAAN

È impensabile andare ad Amsterdam e non passare dal quartiere Jordaan, forse il più famoso di tutto l’ Olanda.
Un tempo quartiere molto povero abitato da lavoratori emarginati, ora un piccolo paradiso all’ interno della città ricco di pace, musica e canali naturalmente fioriti. La distanza da piazza Dam è di 5 minuti in bicicletta.

Il quartiere è stato sempre popolato da artisti, un po’ per l’atmosfera un po’ per i bassi costi. Il caso più eclatante è sicuramente quello di Rembrandt, che nel quartiere Jordaan visse nell’ultimo periodo della sua carriera e vi morì povero. Se vi recate nella Rozengracht al numero 184, una caratteristica targa in pietra commemora l’ultima casa in cui visse il pittore. Rembrandt fu seppellito nella Westerkerk.

Per alloggiare, in modo romantico per le coppie, oppure divertente tra amici, si possono affittare barche in sostituzione al solito hotel, oppure un bell’ alloggio vista canale.

Offre negozi con prodotti vintage come occhiali, cappelli e vestiti anni ’30, per non parlare dei maggiori locali di tendenza dove centinaia di ragazzi si ritrovano per l’aperitivo .

Imperdibile anche la casa di Anna Frank ed essendo in Olanda come non vedere il museo dei tulipani.

Piccoli vicoli dove potrete vivere un po’ dell’atmosfera e cultura degli Olandesi, case prive di privacy i cui abitanti da tempo hanno rinunciato alle tende dietro alle finestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *